Aiutiamo il vostro gruppo a crescere nella comunione e a maturare insieme le sue decisioni

Aiutiamo il vostro gruppo a crescere nella comunione 
e a maturare insieme le sue decisioni.

Esperienze

Un audace processo di discernimento

ESDAC
2020-05-11T08:33:43+01:00
"ESDAC ci ha accompagnati attraverso un processo audace e allo stesso tempo esigente che ha approfondito la nostra fede e il nostro cammino conducendoci oltre l’atteso".   Catherine Waiyaki, Kenya   Assemblea mondiale CLC-CVX - Buenos Aires, 22-31 luglio 2018 (204 partecipanti da 75 nazioni)

Jonas Montagna 2019 Ritiro-vacanza in famiglia per riposarsi, incontrarsi, ricentrarsi.

ESDAC
2020-05-11T08:37:57+01:00
Iscriversi ad un'intera settimana di ritiro, quando abbiamo solo due settimane di vacanza in famiglia durante l'estate, non è una scelta immediata. Ci è voluta una buona dose di fiducia e anche un pizzico di follia per fare la mossa. Sta di fatto che, Jonas-Montagna si è rivelato un regalo nel bel mezzo delle vacanze: un tempo per contemplare, per riposarsi, condividere, accogliere, camminare, superare se stessi, ricaricare le proprie batterie... Mettersi nelle mani di Dio, ricentrarsi, rileggere l'anno o alcuni momenti della propria storia personale alla luce dei testi evangelici e vedere come questi testi mi parlano oggi, condividere in piccoli gruppi, incontrare nuove persone e fare amicizia, cantare con i bambini la gioia di essere amati da Dio, ridere e perché no? anche danzare, accogliere la differenza e la bellezza della gente dell'Arche che viene ad aiutarci e a cucinare, mettersi gli scarponi e superare se stessi durante le camminate in montagna.   Me ne vado con il desiderio di attivare alcune piccole cose per potermi ricentrare sull'essenziale nel corso della nostra indaffarata vita quotidiana.   Viviane Vuylsteke de Villenfagne

Rileggere l’anno trascorso 2018

ESDAC
2020-05-11T08:37:54+01:00
Tre giorni di relax, per rileggere un anno 2018 ricco di emozioni e di domande. La sala della casa di ritiri de "La Pairelle" riunisce una ventina di convitati intorno a un menù inaspettato. Ognuno arriva con le sue domande, le sue ombre e le sue luci, gli shock ricevuti, le aspirazioni durature, delle decisioni da maturare.   Accoglienza, riposo, silenzio e la natura circostante riaccordano il nostro corpo col nostro ambiente interiore. Ognuno cammina al proprio passo, ritmato da momenti di meditazione, di condivisione in piccoli gruppi, di assemblea, di pasti silenziosi e di passeggiate. L'ufficio del mattino e le celebrazioni scandiscono il cammino: ascoltando la Parola, attraverso il gesto del perdono e la condivisione del pane. Nell'intimità di ciascuno si apre uno spazio di accoglienza per Colui che ci cammina accanto. Per me… ritrovare la fiducia fondamentale del bambino certo di essere amato, permette a Dio di fare la sua opera per guidarmi verso una decisione futura.   La traversata ci porta verso un nuovo approdo. Il 2019 sarà per ognuno di noi una strada insolita ma sicura, un invito ad andare in acque profonde, e sulla Sua Parola, a gettare le reti dopo una notte di lavoro.   Xavier Rousseaux

Un viaggio nella fiducia e uno sguardo nuovo

ESDAC
2020-05-11T08:25:00+01:00
Nell’affrontare il ritiro di Riconciliazione proposto da ESDAC, noi siamo partiti con la fiducia di fare un cammino insieme ai fratelli e sorelle di altre vocazioni. Attraverso un metodo di riflessioni completato dalla costruzione condivisa della Storia Sacra della Congregazione, Graziano e Luisa ci hanno aiutato ad aprire il cuore prima di tutto a un incontro con Dio e a sperimentare la Sua potenza. Questo ci ha permesso di guardare con occhi nuovi la vita dei fratelli e delle sorelle che camminano con noi e di questo siamo molto grati. Emilia e Pier, coppia, Italia. Ritiro di riconciliazione - Case della Carità di Reggio Emilia 1-6 Aprile 2019 (27 partecipanti italiani).

Ritiro in un monastero, alcune beatitudini

ESDAC
2020-05-11T08:35:46+01:00
Alcune «beatitudini»:   Signore, durante questo ritiro, la dolcezza è fluita nel mio cuore. Essa viene da te; come un frutto, matura sull’albero che io sono.   Essere artigiani di pace... questo dono prezioso della pace per ciascuno, per la comunità, per il paese.   Che la pace di Gerusalemme possa espandersi nel mondo …

“Io” e “noi”: conversione personale e trasformazione collettiva.

ESDAC
2020-05-11T08:35:41+01:00
"L'esperienza che ESDAC ha accompagnato a Buenos Aires è stata travolgente. Di una tale profondità che è difficile darne conto in poche parole. Forse, quello che vorrei maggiormente sottolineare è che nella ricerca profonda in cui ci siamo avventurati, c'era un'intima convergenza fra ciò che riguardava l'insieme e ciò che mi riguardava personalmente. Questo ha creato in me un atteggiamento di pieno coinvolgimento e impegno, non solo in quanto delegato all'assemblea, ma dal punto di vista più personale. Lo stesso impatto che ha avuto sulle questioni collettive ha avuto effetto anche su quelle mie personali, ed entrambi i livelli si sono rafforzati a vicenda. Senza conversione personale non c'è trasformazione collettiva e la messa in discussione delle strutture ti fa muovere radicalmente nel modo più personale.   Fernando Vidal, Spagna    Assemblea Mondiale CVX-CLC - Buenos Aires, 22-31 luglio 2018 (204 partecipanti da 75 nazioni)

Esporsi all’incontro e al perdono

ESDAC
2020-05-11T08:28:06+01:00
Abbiamo fatto l’esperienza di leggere insieme la storia e l’oggi, nel desiderio condiviso della ricerca di stima e fiducia, per continuare a camminare insieme, esponendoci all’incontro e alla richiesta di perdono. Deo gratias! Sr Pamela, Italia Ritiro di riconciliazione Case della Carità di Reggio Emilia 1-6 Aprile 2019 (27 partecipanti italiani)
0
0
ESDAC